A testa alta

Un film duro che narra la vita di Malony un ragazzo che, sin da bambino piccolo, passa dallo studio del giudice minorile e vi ritorna a intervalli durante gli anni.
Dentro e fuori dalle strutture per minori, con una madre-bambina che non si occupa di lui nel modo di cui ha bisogno. In carcere poi perché i reati si ripetono. Sembra che niente si possa fare, che l’impulso all’autodistruzione del ragazzo sia più forte, che la carenza di una relazione familiare costante e contenitiva abbia minato le basi per riuscire ad affrontare la vita senza far male a sé e agli altri.
Quanti ragazzi e ragazze mi ricorda Malony! Se c’è una cosa che nel film mi piace è lo sguardo di chi crede in lui e nella sua possibilità di farcela, nonostante tutto quello che combina, nonostante la sua aggressività e l’incapacità di contenere qualsiasi impulso dettato da una pur piccola frustrazione. E so che questo fa la differenza.
Tutti abbiamo bisogno di qualcuno che creda in noi. Normalmente sono i genitori che svolgono questo importante ruolo. In questo caso, con Malony, sono degli operatori pubblici, che non si arrendono. È un lavoro ingrato quello con gli adolescenti difficili, perché non si vedono spirargli per molto tempo, perché se si apre una porta viene richiusa immediatamente, perché mettono alla prova tutti quelli che si occupano di loro pescando nelle ombre della loro vita. Però è anche l’unica possibilità che molti di questi ragazzi hanno per riuscire a venir fuori dalle tempeste di una vita che ha dato poco: guai se nessuno rivolge uno sguardo di fiducia nel loro futuro!

A TESTA ALTA, di Emmanuelle Bercot. Film d’apertura al 68. FESTIVAL DI CANNES (2015) durata 119′

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...