Veleno

Avevo sentito parlare, un paio di anni fa, della serie podcast sui ‘diavoli della bassa modenese’: negli anni ottanta alcuni bambini erano stati allontanati da genitori accusati di abusi sessuali e rituali satanici. Non avevo comunque provato interesse all’ascolto perché le inchieste scandalistiche su fatti di cronaca non mi appassionano e mi suscitano diffidenza. Quindi l’avevo ignorato. Continua a leggere

La notte della rabbia

Ritorno agli anni 70 con questo romanzo che racconta il clima sociale e politico di quel periodo da un punto di vista inusuale per certi versi, cioè dalla parte dell’Arma impegnata nella repressione del terrorismo eversivo.

Continua a leggere

Gli anni al contrario

Non abbiamo mai usato lo stesso dizionario. Parole uguali, significati diversi. Dicevamo famiglia: io pensavo a costruire e tu a circoscrivere; dicevamo politica io ero entusiasta e tu diffidente. Io combattevo, tu ti rifugiavi. Se non ci fosse stata Mara ci saremmo persi subito, ma almeno non avremmo continuato a incolparci per le nostre solitudini. Quando penso agli anni trascorsi mi sembra che siano andati tutti al contrario

Continua a leggere

Ancora un giorno

Il mondo contempla il grande spettacolo di lotta e di morte che, oltretutto, non riesce assolutamente a immaginare, poiché il volto della guerra non è comunicabile. Nè con la penna, né a voce, né con la macchina da presa. La guerra è una realtà solo per chi sta conficcato tra le sue sporche, disgustose, sanguinolente interiora. Per gli altri è solo una pagina di un libro, un’immagine sullo schermo

Continua a leggere

I tempi nuovi

«Chi sono questi?», si chiede Ghezzi. Intende: dove stanno durante il giorno, che lavoro fanno, come si comportano, con chi parlano? Che affari hanno? sembra un pezzo d’Italia che in giro non si vede, che non sta sui giornali, o nelle cronache, o in televisione. Gente coi soldi in tasca, tanti, tanti da buttarli in quel modo… Ci sono sempre stati? O sono gli squali dei tempi nuovi?

Continua a leggere

‘45

Come in un film muto le immagini raccontano, pagina dopo pagina, una storia che è la nostra storia: la storia della guerra e della liberazione dal nazifascismo nella primavera del 45. In Italia.

Continua a leggere