Attorno a Klimt. Giuditta, eroismo e seduzione

“La Giuditta partecipa dell’immaginario romantico. In verità, ella incarna perfettamente il personaggio della ‘femme fatale’ cara agli scrittori contemporanei, simbolo al tempo stesso della seduzione della carne, delle forze dell’istinto e del terrore della castrazione”
Théophile Gautier
Salon de 1847 Continua a leggere